La fase di valutazione al compro oro e orologi: criteri diversi per oggetti diversi

A un compro e vendo orologi puoi portare diversi oggetti per al vendita in modo da uscire con un guadagno molto alto che ti aiuta far quadrare tutti i tuoi conti. Vediamo come sono valutati gli oggetti principali che si portano: gioielli, orologi e pietre preziose.

La valutazione degli oggetti in metallo prezioso

Gli oggetti che hai portato al compro e vendo orologi sono valutati secondo precisi criteri per poter assegnare il giusto valore. I criteri di valutazione cambiano in base al pezzo che hai portato. Per esempio, i i gioielli in metallo prezioso sono pagati a peso secondo la quotazione del singolo negozio, che dovrebbe essere simile a quella ufficiale che però cambia ogni giorno. Ogni oggetto in metallo prezioso può esser venduto a peso. Le monete da collezione da investimento valgono addirittura oltre il valore nominale legato al loro peso.

La valutazione degli orologi da polso vintage

Per quanto riguarda gli orologi da polso, i criteri di valutazione sono diversi, l’esperto tine conto del marchio dell’orologio. Alcuni sono pagati meglio, come Rolex, Cartier, Omega etc. Sulla valutazione incide anche l’anno di produzione e il modello. Se si tratta di un’edizione limitata, il valore da corrispondere lievita. È comunque importantissimo tenere presente quali sono i materiali usati per la sua realizzazione, poiché i metalli preziosi fanno alzare il valore che otterrai alla fine. Se sono presenti gemme preziose, usate per esempio al posto dei numeri delle ore sul quadrante,  allora il valore aumenta. In tale maniera, anche se non hai un orologio di un brand famoso, puoi ugualmente sperare di tornare a casa con il portafoglio bello pieno di contanti.

La valutazione delle gemme preziose

Infine, si possono portare al compro e vendo orologi anche pietre preziose. I criteri di valutazione sono ancora diversi in questo caso. Le pietre preziose si valutano, anzitutto, in base alla tipologia. Infatti, alcune sono pagate meglio di altre, come capita per i diamanti. Si teine in considerazione anche la grandezza della pietra, il tipo di taglio e la purezza della gemma.